HT User Image

Massimo Inguscio

HT User Info

Massimo Inguscio

Supervisory Board

Professore ordinario di Fisica presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma.

Laureato in Fisica a Pisa nel 1972 ha conseguito il Diploma di Perfezionamento (PhD) presso la classe di scienze della Scuola Normale Superiore di Pisa nel 1976. Dal 1987 è Professore Ordinario di Struttura della Materia, Fisica Atomica e Ottica presso l’Università di Napoli (fino al 1990) e l’Università di Firenze (dal 1990 al 2019). Direttore del Laboratorio Europeo di Spettroscopia Nonlineare (LENS), Direttore di Dipartimento per il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Presidente dell’Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (INRIM), Presidente del CNR, Presidente della Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca.

Ha trascorso periodi di studio presso l’NBS/NIST (USA) e l’Institut d’Optique (Francia). Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti internazionali, tra cui: premio “Enrico Fermi” (Società Italiana di Fisica), Grand Prix Scientifique (Institut de France), premio “Herbert Walther” (DPG & Optical Society of America), Alexander von Humboldt senior award (Berlino).

La sua attività scientifica è nel campo della ricerca fisica sperimentale, in particolare negli ambiti di: fisica atomica e molecolare; ottica classica e quantistica; interazione radiazione–materia; spettroscopia; metrologia; raffreddamento laser; simulazione quantistica con gas atomici ultrafreddi; sviluppo di strumentazione spettroscopica e metrologica per la fisica e per la chimica; studi interdisciplinari. E’ autore di più di 300 pubblicazioni su libri e riviste a diffusione internazionale e autore/editore di più di 10 libri. Ha coordinato numerosi progetti di ricerca finanziati a livello europeo e nazionale, è vincitore di un Advanced Grant dell’European Research Council (ERC).

Fellow dell’Optical Society of America e dell’American Physical Society, è Socio dell’Accademia Nazionale dei Lincei, Socio dell’Accademia delle Scienze di Torino, dell’Istituto Lombardo (Accademia di Scienze e Lettere) di Milano, dell’Academia Europaea, Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana e Cavaliere della Legione d’Onore della Repubblica Francese.